• Il Castello Estense

    Il Castello Estense

  • Ritratto di Lucrezia Borgia. Visite animate

    Ritratto di Lucrezia Borgia. Visite animate

  • Visite guidate e animazioni per bambini

    Visite guidate e animazioni per bambini

  • L'arte per l'arte 2016

    L'arte per l'arte 2016

Tu sei qui: Home Il Castello Il monumento Il palazzo

Il palazzo

L'evoluzione del palazzo attraverso l'avvicendamento dei duchi d'Este.

Il palazzo di corte

Il primo di settembre del 1476 il Duca Ercole I d’Este non era in città. Suo nipote Nicolò, figlio di Leonello, approfittando dell’assenza invase con un nutrito gruppo di armati Ferrara e si impossessò della piazza sotto le insegne della “vela” eretta contro le insegne dello zio, il “diamante”.

Leggi il resto

Il castello di Ercole I

Con Ercole ed Eleonora si operano molte nuove decorazioni, sia in esterno che in interno, ma soprattutto si realizzano importanti ampliamenti e trasformazioni lungo la direttrice che dal vecchio palazzo giunge alle sale vicine alla torre dei Leoni.

Leggi il resto

Il castello di Alfonso I

Morto Ercole nel 1505 gli succedette il figlio Alfonso I che proseguì l’opera di ristrutturazione del castello-palazzo intrapresa dal padre e supportata dall’architetto di corte Biagio Rossetti.

Leggi il resto

Il castello di Ercole II

Ercole II, figlio di Alfonso I e di Lucrezia Borgia, seppe, con raffinatezza e sensibilità, proseguire l’opera di abbellimento del Castello già fortemente caratterizzato dal padre.

Leggi il resto

Il castello di Alfonso II

L’opera che rivoluzionò l’aspetto del monumento venne degnamente portata a termine, dopo l’improvvisa morte di Girolamo, da Alberto Schiatti, si occupò delle riparazioni e dei danni del disastroso terremoto che colpì Ferrara ed il suo Castello nel 1570. Nel frattempo Alfonso II divenne duca.

Leggi il resto

Strumenti personali
Fatti riconoscere