L'anticamera della Galleria

Anticamera della galleria
Questa saletta faceva parte dell’“Appartamento della Pazienza”. Da qui si accedeva alla “Galleria” fatta adattare dal duca Ercole II a partire dal 1554, lungo l’antica cortina di collegamento tra le torri di Santa Caterina e di San Paolo, per contenere le proprie collezioni d’arte.

 

Le decorazioni, risalenti ai primi decenni del Novecento, richiamano le “imprese” dei principi estensi.

Questa saletta faceva parte dell’“Appartamento della Pazienza”.
Da qui si accedeva alla “Galleria” fatta adattare dal duca Ercole II a partire dal 1554, lungo l’antica cortina di collegamento tra le torri di Santa Caterina e di San Paolo, per contenere le proprie collezioni d’arte.
Le decorazioni, risalenti ai primi decenni del Novecento, richiamano le “imprese” dei principi estensi.

Leggi il resto